European Commission
Ministero per i beni e le attività culturali

Archivio Eventi

Pagina 2 di 28

Infoday

Programmi "Europa per i Cittadini" ed "Europa Creativa: Sotto-Programma Cultura"

 

20 Settembre 2018, Ore 10.45 – 13.30

 

Sala Consiliare della Provincia di Oristano

 

PROGRAMMA 

 

Ore 10:45             Registrazione dei partecipanti

 

Ore 11:00             Saluti Istituzionali 

Dott. Andrea Soddu, Presidente Consiglio Autonomie Locali della Sardegna

Dott. Salvatore Mattana, Vicepresidente Consiglio Autonomie Locali della Sardegna

Dott. Antonio Satta, Vicepresidente Consiglio Autonomie Locali della Sardegna

Dott. Daniele Gizzi, Project Manager Associazione Focus Europe

 

 

Ore 11:20             Il Programma "Europa per i Cittadini": 

Presentazione generale del Programma e ibandi Gemellaggio fra Città, Reti di Città, Progetti della Società Civile, Memoria Europea    

Dott.ssa Rita Sassu, Europe for Citizens Point - Ministero per i beni e le attività culturali 

 

Ore 12:00             pausa

 

Ore 12:15             Il sotto-Programma Cultura di "Europa Creativa":

                            Presentazione generale del Programma e il bando sui Progetti di Cooperazione

Dott.ssa Anita D'Andrea, Creative Europe Desk - Ufficio Cultura - Ministero per i beni e le attività culturali 

 

Ore 12:45             Il sotto-Programma Cultura di "Europa Creativa":

                            Il bando Traduzioni Letterarie 

Dott.ssa Rita Sassu, Creative Europe Desk - Ufficio Cultura - Ministero per i beni e le attività culturali 

 

Ore 13:15             Domande & risposte 

Ore 13:30             Chiusura dei Lavori 

Dott. Fabio Roccuzzo, Direttore Associazione Focus Europe

L’Infoday mira ad illustrare il Programma "Europa per i Cittadini" ed il sotto-Programma "Cultura” di “Europa Creativa".

 

Il Programma Europa per i Cittadini co-finanzia progetti transnazionali connotati da una forte dimensione europea, che promuovano una riflessione sulla recente storia europea, che favoriscano l'impegno civico e la partecipazione democratica, attraverso il dibattito sul futuro dell'Unione Europea, sull'euroscetticismo, sull'integrazione dei migranti, sul concetto di solidarietà in tempo di crisi.

 

Il sotto-Programma Cultura di Europa Creativa co-finanzia progetti dalla dimensione transnazionale per promuovere la mobilità di opere e operatori culturali, l’audience development, il capacity building, l’innovazione, il digitale, la creazione di nuovi modelli di business e l’inclusione sociale; progetti di traduzione letteraria finalizzati a promuovere la letteratura europea; piattaforme e network culturali.

 

L’incontro è rivolto a tutti gli operatori del settore culturale, alle associazioni culturali e di promozione sociale, al settore del volontariato, dell’integrazione dei migranti, alle organizzazione della società civile, agli enti senza scopo di lucro, ai comuni, ai comitati di gemellaggio, alle province, alle regioni, alle università, agli istituti di formazione, istruzione e ricerca.

 

L’evento è gratuito ed è possibile registrarsi inviando una e-mail con nome, cognome, ente di appartenenza a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Programma_Infoday_Oristano_.pdf
Size: 348.06 KB

Il giorno 11 settembre 2018, alle ore 11, presso la Sala Spadolini del Collegio Romano, via del Collegio Romano 27, Roma, il Focus Point Marchio del Patrimonio Europeo – Ministero per i beni e le attività culturali, organizza la   GIORNATA NAZIONALE INFORMATIVA SULL’AZIONE UE MARCHIO DEL PATRIMONIO EUROPEO   PROGRAMMA Ore 10.30: Registrazione dei partecipanti Ore 11.00: Introduzione ai lavori Luisa Montevecchi, Direttore del Servizio I del Segretariato generale, MiBAC Giorgio Piras, Direttore del Dipartimento di Scienze dell’Antichità, Sapienza Università di Roma Marina Righetti, Direttore del Dipartimento di Storia dell’Arte e Spettacolo, Sapienza Università di Roma   Ore 11.40: Presentazione del Marchio del patrimonio europeo e del Focus Point Elisabetta Scungio, Coordinatore nazionale del Marchio del patrimonio europeo, Segretariato generale, MiBAC   Ore 12.00: Coffee break   Ore 12.20: Obiettivi e caratteristiche dell’Azione UE Marchio del patrimonio europeo.                    Panoramica dei siti selezionati.                    Compilazione del formulario di candidatura. Rita Sassu, Punto di contatto del Marchio del patrimonio europeo, Segretariato generale, MiBAC             Ore 13.30: Conclusione lavori     La partecipazione è gratuita, l’iscrizione obbligatoria. La giornata informativa nazionale è volta a presentare al pubblico nazionale l’Azione UE “Marchio del patrimonio europeo”, orientata a valorizzare il patrimonio culturale comune e a migliorare la conoscenza reciproca fra i cittadini europei, contribuendo a rafforzare il senso di appartenenza all'Unione e a promuovere il dialogo interculturale. Il Marchio del Patrimonio Europeo mira inoltre a favorire un più ampio accesso al patrimonio culturale e valorizzarne la dimensione europea e viene assegnato a siti che abbiamo apportato un contributo rilevante alla storia e alla cultura europee, compresa la costruzione dell'Unione Europea, segnati da una chiara dimensione educativa rivolta ai cittadini, soprattutto i giovani, nonché in grado di contribuire alla creazione di reti fra i vari siti, finalizzate allo scambio di esperienze e buone pratiche. L’evento è rivolto agli operatori culturali, ai comuni, alle regioni, ai referenti di potenziali siti candidabili all’Azione, tra cui monumenti, abbazie, cimiteri storici, biblioteche, archivi, parchi naturali, aree subacquee, archeologiche, industriali o urbane, paesaggi culturali, luoghi della memoria, beni culturali in genere, compreso il patrimonio immateriale purché associabile a un sito, compreso il patrimonio contemporaneo. Nell’ambito dell’iniziativa, saranno illustrati i criteri di partecipazione all’Azione, specificando le caratteristiche dei siti culturali eleggibili e fornendo una panoramica di quelli già selezionati. Infine, in vista della scadenza per la presentazione delle candidature a livello nazionale fissata per il prossimo 14 dicembre, saranno spiegate le modalità di compilazione del relativo e-form. Programma scaricabile 789 K

  Giovedì 12 luglio 2018 dalle ore 15,00 alle ore 18,00 c/o la sala  B (terza torre della Regione E-R) V.le della fiera 8 – Bologna  Nella Regione Emilia-Romagna si svolgono importanti iniziative internazionali promosse dai Comuni attraverso i patti di amicizia e gemellaggi. Il programma Europeo “Europa per i Cittadini” offre opportunità a favore dei Comuni e/o Unione di Comuni per ottenere finanziamenti e per favorire e incentivare la partecipazione delle persone al processo di costruzione dell’unione Europea dei popoli e delle genti. Facendo seguito ad una tradizione consolidata, caratterizzata da eventi e iniziative con i comuni, le associazioni e i comitati organizziamo un incontro caratterizzato dalla possibilità, per i partecipanti, di esporre le bozze e/o i progetti che intendono presentare alla scadenza del bando il 1° settembre 2018.  Nel corso della riunione sarà possibile chiedere chiarimenti, esporre dubbi e/o quesiti, idee utili per la stesura definitiva dei progetti e/o per predisporne nuovi.   Coordina: MARCO MONESI, Presidente AICCRE Federazione Emilia Romagna Introduzione ai lavori: STEFANIA FENATI, Responsabile Europe Direct Emilia-Romagna CENTURIO FRIGNANI, Segretario AICCRE Federazione Emilia-Romagna Esposizione di bozze e/o progetti di comuni e/o di comitati e associazioni di gemellaggio Risposte/Chiarimenti: RITA SASSU, Europe for Citizen Point Italy – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo                                    Si invitano a partecipare tutti i rappresentanti dei Comuni e delle Istituzioni dell’Emilia-Romagna, delle Associazioni Culturali e dei Comitati di Gemellaggio. Per meglio organizzare la giornata chiediamo gentilmente di segnalarci la partecipazione Per informazioni: AICCRE Emilia-Romagna: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Europe Direct Emilia-Romagna: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.    

Infoday Programma “Europa per i Cittadini”: Lancio dei Bandi “Gemellaggio fra città” e “Reti di città”  Roma, 27 giugno 2018 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Sala Spadolini Via del Collegio Romano, 27 9.00-13:00   Programma 9.00      Registrazione partecipanti 9.30      Elisabetta Scungio, Project Manager – Europe for Citizens, Ministero dei beni e   delle attività culturali e del turismo              Introduzione ai lavori 9.50      Rita Sassu, Europe for Citizens Point              Il Programma “Europa per i Cittadini”              Presentazione del Bando “Gemellaggio fra città” 10.40   Alessandra Tormene, Provincia di Padova, Ufficio Politiche Comunitarie, Gemellaggi, Relazioni Internazionali             Buone pratiche nell’ambito del Bando “Gemellaggio fra città” 11.00   Coffee Break 11.20   Rita Sassu, Europe for Citizens Point              Presentazione del Bando “Reti di città”              Analisi dell’e-form 12.20   Beatrice Briguglio, Project Manager – progetto VoicEU, Comune di Taormina              Buone pratiche nell’ambito del Bando “Reti di città” 12.40   Discussione 13.00   Chiusura lavori L'evento è volto a presentare, ai potenziali beneficiari, i Bandi del Programma “Europa per i Cittadini”, la cui scadenza per la presentazione delle candidature è fissata al 1 settembre 2018. Le sovvenzioni previste mirano a cofinanziare progetti in grado di sviluppare, attraverso un partenariato internazionale, azioni e iniziative coerenti con gli scopi e le priorità tematiche del Programma “Europa per i Cittadini”, soprattutto attraverso gemellaggi fra città e network europei di città e altri livelli di autorità territoriali. L’evento si rivolge in primis a comuni, province e regioni, ma anche a organizzazioni senza scopo di lucro, comitati di gemellaggio, enti culturali/di ricerca/di formazione, tra cui scuole e università, associazioni etc. La partecipazione all’evento è gratuita, la registrazione è obbligatoria. Per registrarsi all’evento: https://www.eventbrite.com/e/lancio-bandi-gemellaggio-fra-citta-e-reti-di-citta-programma-europa-per-i-cittadini-tickets-46147214561 Su richiesta potrà essere rilasciato un attestato di partecipazione.

Infoday sul Programma "Europa per i cittadini", Bandi "Gemellaggio tra città" e "Reti di città" Sala Falcone Borsellino, c/o Palazzo della Provincia di Perugia

Quando? Martedì 24 aprile 2018 dalle 9.00 alle 13.00Dove? Centro Servizi Volontariato di Brescia via Salgari 43/b, BresciaPer chi? Associazioni, organizzazioni no profit, comuni e enti pubbliciCosa? Opportunità finanziarie offerte dal Programma Europa per i Cittadini Intervengono:Angelo Patti Segretario generale di Atelier EuropeoRita Sassu Europe for Citizens Point ItalyElisabetta Scungio Project Manager Ufficio Europe for Citizens Italy – MiBACT PROGRAMMA:9.30 Registrazione partecipanti10.00 Saluti10.15 Introduzione ai lavori10.30 Il Programma Europa per i Cittadini: obiettivi, priorità, struttura, Bandi11.45 pausa12.00 Calcolo della sovvenzione e criteri di selezione12.30 Domande & risposte13.00 Chiusura lavori Iscrizione gratuita (da effettuare entro il 22 aprile 2018) Atelier Europeo 030/Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ECP - ITALY

Ministero per i beni e le attività culturali
Via del Collegio Romano, 27 - 00186 Roma