European Commission
Ministero per i beni e le attività culturali
 

Comitato promozione mostra fotografica si combatteva qui


Persona di contatto


Nome: Alessio Franconi

Email: alessio@franconiphotos.eu

Telefono: +39 0280896772

Comitato promozione mostra fotografica si combatteva qui

Non ci sono progetti | via ruggero di lauria, 4 20149 Milano
Organizzazione tipo
Civil Society organisation

Proposte progettuali scadute

22 NOVEMBRE 2019 - Comitato promozione mostra fotografica si combatteva qui
Abstract: Here they fought! Photographic Exhibition [Italian version below] It is a reportage on the battlefields that shows the traces of the two world wars. Nowadays is both photographic exhibition and book (published in Italian). It has the moral patronage of the European Commission and of many other important entities of the civil society.It has been exposed in 5 states in cities such as Milan, Genoa, Trento, Tallinn, Lyon, Krakow or former battlefields such as Kobarid (Caporetto). At the beginning of 2020 a second branch of the reportage is going to be ready (all the photographic mission have already been done). The new branch represents the forgotten WW2 battles and massacres along the Alps. It shows the consequences of war and of the Italian aggression to France and former Yugoslavia. The exhibition purpose is to show the consequences of war, how Europe was at that time to better understand and appreciate the nowadays Union. We are looking for partners to host the exhibition under the European Union grants. Feel free to contact to obtain the reportage presentation with the project history.Kindest regards, Si combatteva qui!Mostra fotografica E’ un reportage fotografico che ripercorre i campi di battaglia dei due conflitti mondiali. Oggi è sia libro che mostra fotografica. Patrocinato dalla Commissione Europea e da numerosi altri enti della società civile tra cui Club Alpino Italiano, Associazione Nazionale Alpini ed Erasmus Student Network Italia.E’ stato esposto in 5 stati in città come Milano, Trento, Genova, Tallinn, Lione, Cracovia o luoghi di importanza storica come Caporetto.Il 2020 vedrà la pubblicazione di un nuovo percorso fotografico in aggiunta a quanto già in essere (reportage già ultimato nelle sue missioni fotografiche) che ripercorre tutto l’arco Alpino al fine di rappresentare battaglie e stragi dimenticate del secondo conflitto mondiale. Il focus principale riguarda la guerra alla Francia e la conquista della Jugoslavia. Viene affrontata la tematica delle stragi dei civili. Lo scopo della mostra fotografica è far vedere i luoghi di combattimento per permettere di comprendere le conseguenze dei conflitti, vedere l’Europa di allora per comprendere il valore dell’Unione di oggi. Si è alla ricerca di istituzioni ed enti che siano desiderosi di esporre la mostra fotografica inserendolo in un contesto di bando Europeo. Contattateci per ottenere la presentazione completa con lo storico del progetto.Cordiali saluti

ECP - ITALY

Ministero per i beni e le attività culturali
Via del Collegio Romano, 27 - 00186 Roma