European Commission
Ministero per i beni e le attività culturali

CITAZIONE
 

NOME ISTITUZIONE


Persona di contatto


Nome: nome del contatto cognome del contatto

NOME ISTITUZIONE

Non ci sono progetti | INDIRIZZO 00000 CITTA
Organizzazione tipo
Foundation
Descrizione:
DESCRIZIONE DELL'ISTITUZIONE

Proposte progettuali scadute

19 AGOSTO 2019 -
Abstract:

TIPOLOGIA EVENTO : Visita guidata
PROPOSTO DA : SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGIA, BELLE ARTI E PAESAGGIO PER LA CITTA’ METROPOLITANA DI BOLOGNA E PER LE PROVINCE DI MODENA, REGGIO EMILIA E FERRARA
GRANDE EVENTO DI RIFERIMENTO : GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO – 2019

 

 

DESCRIZIONE EVENTO :
Visite guidate ai campanili, un patrimonio culturale custodito dai campanari, al servizio della liturgia

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, il mondo della tradizione campanaria emiliana apre al pubblico i suoi luoghi più significativi sia dal punto di vista materiale (i campanili e le loro campane) che immateriale (il patrimonio musicale, tecnico, sociale e culturale) con un variegato programma diffuso in tutti i territori colpiti dal sisma. 
 
A Vigarano Pieve, dalle 9 alle 11, è prevista l’apertura del campanile con visite guidate e suoni “a doppio” a cura dei Campanari Ferraresi
È consigliato abbigliamento sportivo e scarpe comode.
 
Vigarano Pieve è stato dal 2008 al 2012 la palestra dei Campanari Ferraresi: le campane del fonditore Bolognese Serafino Golfieri hanno infatti il peso ideale per avviare i giovani campanari e raffinare la tecnica dei suonatori già formati.
Il terremoto che ha colpito l’Emilia ha danneggiato gravemente tutto il settecentesco complesso parrocchiale, oggetto di lavori impegnativi fino al prossimo novembre.
Particolarmente complesso il consolidamento del campanile, per la difficoltà di individuare soluzioni tecniche che permettessero di rinforzare la struttura senza invadere le postazioni di suono dei campanari. A Vigarano troviamo infatti un bell’esempio di montaggio di campane a “doppio” databile alla seconda metà del XIX secolo, operato sfruttando tutto lo spazio interno alla torre con soluzioni particolarmente originali come le postazioni di suono “da sedere” o le nicchie scavate nel muro per ospitare i campanari.
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio sarà possibile visionare la cella restaurata, accedendo al campanile dal retro.
Per i campanari sarà l’occasione per descrivere la propria attività e la fattiva collaborazione con la Soprintendenza e per sottolineare la sensibilità di tutti gli operatori impegnati nella ricostruzione con la passione e competenza che rende famoso nel mondo il nostro paese.
 
Il 22 settembre saranno visitabili alcuni campanili recentemente oggetto di interventi di ripristino dei danni del sisma e si potrà accedere ad alcune scuole campanarie, autentici scrigni di competenze e saperi, ambienti preziosi e suggestivi in cui si tramanda la tradizione campanaria formando i campanari di domani. 
6 SETTEMBRE 2019 - NOME ISTITUZIONE
Abstract:

testo articolo

5 SETTEMBRE 2019 - PROVA
Abstract:

{cwattachments}

 

prova prova

ECP - ITALY

Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo
Segretariato Generale
Via del Collegio Romano, 27 - 00186 Roma